Ozonoterapia: cura di quali patologie

 

OZONOTERAPIA – COSA CURA:

 
In virtù delle proprietà terapeutiche dell’ozono , l’ Ozonoterapia può essere impiegata nel trattamento delle seguenti patologie:

 

Impieghi con evidenza di tipo A – v. Linee Guida FIO:

  • Malattie della colonna vertebrale:
    – ernia discale
    – protrusioni discali
    – discopatie
    – sindrome delle faccette articolari 
  • Gonartrosi e condromalacia rotulea (patologia che riguarda la parte posteriore della rotula)

 

Inoltre, sono in corso studi per l’ impiego dell’ Ozonoterapia nella cura di altri disturbi quali:

Impieghi con evidenza di tipo B – v. Linee Guida FIO:

  • Patologie ortopediche:
    – osteoartrite localizzata
    – tendinopatie
    – sindromi canalicolari degli arti
  • Piede diabetico
  • Ulcere cutanee e ustioni
  • Ischemie degli arti
  • Malattie infettive cutanee acute o croniche causate da batteri, virus, funghi.

Impieghi con evidenza di tipo C – v. Linee Guida FIO:

  • Asma bronchiale
  • Sindromi dolorose quali emicrania e fibromalgia
  • Sindrome da fatica cronica
  • Malattie autoimmuni:
    – sclerosi multipla
    – artrite reumatoide
    – malattie infiammatorie croniche intestinali
    – sindrome di Raynaud
  • Malattie del fegato: epatite A, B, C
  • Malattia infiammatoria cronica dell’intestino
  • Demenza senile, M. di Alzheimer
  • Sepsi grave e disfunzione multiorgano
  • Malattie polmonari quali:
    – enfisema polmonare
    – fibrosi polmonare
    – sindrome da distress respiratorio acuto
    – BPCO
  • Oftalmologia:
    – retinopatia diabetica
    – degenerazione maculare senile
    – retinite pigmentosa
    – glaucoma cronico
  • Cellulite 
  • Sindrome del Tunnel Carpale 
  • Trattamento della carie ed altri disturbi a livello dentale

Tutto sull’ Ozonoterapia